Aretusea Magazine

Blog

Acid Brains – Il caos (Recensione)

alt="copertina acid brains bianco e rosso città"/

Gli Acid Brains arrivano con la loro scarica di egocentrismo musicale e pensieri fuori dal comune per una bomba che arriva direttamente al cervello, senza “se” e senza “ma”. Diretto, nudo, crudo ma anche pensato, raffinato e composto è il loro ultimo disco “Il Caos” che si snoda in quattro capitoli (singoli) tutti coerenti, amalgamati e non fini a se stessi.

“Il Caos” è un EP forte, di sicuro non un vero e proprio antipasto (anche se gli EP hanno questa funzione), un piatto che riempie il palato e pulisce allo stesso tempo. Una sorta di alternative rock misto ad un cantato/recitato che riecheggia sicuramente nelle corde de Il Teatro degli Orrori in versione indie ma non troppo. I vari singoli sono vere e proprie chicche che per gli appassionati della novità dovrebbe essere pane per i propri denti.

“Il Caos” si compone di caos, si nutre di caos ed inventa sempre nuove cose. Di questo siamo fiduciosi, gli Acid Brains hanno qualcosa da dire e da un grandissimo big bang sonoro come “Il Caos” sicuramente uscirà qualcosa di sincero, unico, elettrizzante, pieno di enfasi e di un certo tipo di carattere.

Gli Acid Brains si confermano band di qualità non attenta alle mode che va oltre un certo tipo di ascolto, ostinatamente, sinceramente, naturalmente. Un ottimo EP che ha il sapore di qualcosa di nuovo (anche se non troppo) di cui sicuramente non ci stancheremo facilmente.

Facebook

alt="copertina acid brains bianco e rosso città"/
Acid Brains – 1
Dai un voto al nostro Articolo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.