info@aretuseamagazine.it

Aretusea Magazine

Blog

Nico Gulino ed il suo album d’esordio!

Abbiamo intervistato Nico Gulino, cantautore e sognatore catanese ci racconta del suo primo album “Meglio morir d’amore” che l’ha già catapultato nella fase finale di Musicultura 2017.


Ciao Nico, fra poco uscirà il tuo album d’esordio, raccontaci com’è stata questa esperienza!

Bella, laboriosa, e un po’ dolorosa. Ho dovuto lasciare fuori troppi pezzi, ai quali ho dovuto promettere spazio in futuro (sorride)

Il tuo sound non è facilmente ritrovabile in ciò che oggi possiamo ascoltare, diciamo che ci vuole coraggio a presentare un determinato stile musicale, quali sono le tue influenze che ti hanno portato a concepire “Meglio morir d’Amore”?
Sono felice che non sia facilmente “ritrovabile”, ma mi auguro risulti piacevole.   Probabilmente ci vuole coraggio tutte le volte che ci si mette in gioco nella vita. Ma il fatto di riuscire a farlo seguendo e rispettando e il proprio gusto, forse ci fa sentire più forti. Sono cresciuto ascoltando Battisti, De Andrè, Daniele, Zucchero, De Gregori. E successivamente Conte, Capossela ma anche Silvestri, Bersani e tanti altri. Ho un debole per il made in Italy.  Poi sono però caduto a gambe sciolte dentro ai ritmi sudamericani , e probabilmente ho portato dentro questo disco gli strascichi musicali

Con chi avresti il piacere di collaborare?
(Da campanilista un po’ con tutti i siciliani). Daniele Silvestri, Artista geniale.

Parlaci del videoclip del tuo primo singolo.
Avevo in mente il soggetto da tempo. Ho scritto il pezzo mentre osservavo giocare e sorridere dei bimbi tra macerie e rifiuti, in un paese vicino al nostro (Albania). E nel video abbiamo cercato di metter in risalto il fatto che, anche con poco o niente, i bimbi riescono sempre a giocare, sorridere e sognare. Speriamo di riuscire a strappare un sorriso anche agli adulti che lo guarderanno

Com’è stata l’esperienza di Musicultura?
Un ottimo banco di prova. Ho ascoltato e visto artisti davvero bravi. E questo mi rende ancora più orgoglioso d’essere arrivato in finale.

Dove ti vedi tra dieci anni?
In giro per i teatri …del mondo! (ride) Si esagero, lo so. Ma l’ariae i sogni sono ancora gratuiti! 😉

Qui potrete votare Nico per la vittoria finale di musicultura!

Nico Gulino Nico Gulino Nico Gulino Nico Gulino 

Dai un voto al nostro Articolo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *