Basse frequenze, e non solo.. Start EP! - Aretusea Magazine

info@aretuseamagazine.it

Aretusea Magazine

Blog

Basse frequenze, e non solo.. Start EP!

Basse frequenze, e non solo.. Start EP!

Da Catania arrivano le Basse Frequenze, con il loro Start Ep! Un power duo grezzo e musicalmente “volgare”, composto da Giorgio Carbone e Toti Bella, chitarra, batteria e voce, per un mix esplosivo tutto da scoprire.

Ho conosciuto le Basse Frequenze quando con il mio gruppo suonammo insieme ad un contest a Catania, ma lì, non ebbi la possibilità di ascoltarli perchè dovetti tornare a Siracusa dopo la nostra esibizione. Successivamente seppi che quei due ragazzi dalla faccia pulita vinsero la competizione e poterono incidere il loro primo EP, a saperlo prima non sarei andato a quella “gara”, avrei detto subito: “Ehi, fate registrare quei due stronzi!”. Poco dopo Giorgio e Toti vennero alla festa della musica qui a Siracusa, la scorsa estate, ci presentammo ufficialmente, dissi le classiche cose che si dicono i gruppi come: “Sì, lì c’abbiamo suonato, voi? Come si è comportato tizio? Vi ha pagati bene? Dove potremmo suonare dalle vostre parti? Ah, vi hanno pagato a birra?”. Ma nemmeno lì, ascoltai queste benedette Basse Frequenze, motivo? Non ve lo dico mica.

Insomma, ascoltai le Basse Frequenze su internet guardando un loro video live, vidi la chioma di Toti girare vorticosamente dietro la batteria e Giorgio urlare e muoversi in maniera scomposta con la sua chitarra, tanta roba grezza. Poi, finalmente, apprezzai le Basse Frequenze al concerto degli Zen Circus, infatti il duo aprì il concerto al Barbara Disco Lab e lì, con il mio terzo gin lemon potei veramente ascoltare la potenza di quel sound, un rock duro e violento, riff pesanti ma anche psichedelici, voce graffiante ed una perfetta sincronia tra chitarra e batteria.

Non mi va di paragonare le Basse Frequenze ai BSBE, ma di certo, poco hanno da invidiare, tanto groove e tanta forza, una passione viscerale per la musica che ti viene trasmessa da ogni singola nota. Quel concerto non mi fece annoiare nemmeno un po’ e mi fece capire che da lì a poco i ragazzi ne avrebbero fatta di strada. Start Ep è solo l’inizio, me lo auguro per loro! In un anno di vita hanno aperto a due band come gli Zen Circus ed i Radio Moscow, e non è cosa da poco.  “The Unknow” si aggiudica come il miglior pezzo dell’EP registrato allo StudioDupin di Catania.

Ascoltateli quando avete voglia di smuovere la vostra chioma se ne avete una, oppure andate ad ascoltarli live ordinando rigorosamente tre gin lemon! E’ la soluzione perfetta per fare dire una sola parola: “WOW”.

Unica critica che posso fare a questo duo è quella di non puntare sempre sul groove e sulla pesantezza, ma anche a linee melodiche più ricercate e di aggiungere qualcosa di diverso per il loro prossimo lavoro in studio, senza snaturare un sound già ben costruito e funzionante.

Insomma, le Basse Frequenze sono ottimi compagni di bevute, spero l’abbiate capito.

Facebook Page – Basse Frequenze Facebook
“Start EP” streaming – “Start EP” streaming
Youtube Channel – Basse Frequenze Youtube

Un ascolto per voi…

10731062_732496600121355_4449672030616604259_n Basse Frequenze 11391593_825875137450167_2171044920137943946_n Basse Frequenze, preparazione atletica
1795749_793890703981944_7892616295932236619_n Basse Frequenze – Giorgio Carbone 10421224_793890740648607_3958259093632200600_n Basse Frequenze – Toti Bella
Dai un voto al nostro Articolo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *