info@aretuseamagazine.it

Aretusea Magazine

Blog

Tenax – Revolution Mundi

alt="cover album tenax"/

I Tenax arrivano direttamente con un album duro e crudo intitolato “Revolution Mundi”.

 

Un disco chitarroso che in un primo momento potrebbe suonare vetusto o fuori tempo massimo ma che, dopo un ascolto più attento potrebbe presentare sfaccettature molto interessanti e buoni spunti creativi per chi magari non si è ancora arreso alla musica “moderna” o “dei giovani”. Revolution Mundi ripercorre e reinterpreta la scuola rock nostrana fatta da un’ottima penna, idee chiare, provocazioni e musi duri contro i potenti. Il disco si presenta con due anime diverse. La prima leggermente sopra le righe con qualche distorsione di troppo e la seconda invece più morbida e leggera, quasi da ballad con un’ottima dose di sentimenti ed emozioni contagiose. Il disco scorre velocemente nonostante tutto anche se a tratti rischia di perdersi tra i troppi minutaggi o i troppi stereotipi sonori, rientra velocemente nel proprio tracciato dimostrando come si possa ancora fare musica di un certo tipo, insegnando magari ai più giovani, cosa voglia dire mischiare musica e politica (quella vera) per un mix di rabbia, sudore, sangue e speranza. In poche parole i Tenax sono una buona realtà rock italiana, un po’ nostalgica ed un po’ sognante ma che sicuramente potrebbe suscitare in qualche amante del genere non poche emozioni. Una scarica di adrenalina che tutto sommato, ci sta.

Facebook

Spotify

alt="cover album tenax"/

Tenax – 1

 

Dai un voto al nostro Articolo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *