info@aretuseamagazine.it

Aretusea Magazine

Blog

Romea – Madrugada (Recensione)

Appena arrivato in redazione il disco dei Romea, ci siam fermati un po’ da tutto quello che stavamo facendo ed abbiamo tirato un sospiro di sollievo, tra tutti i dischi che ci arrivano ancora ce n’è qualcuno che si salva e questo è il caso dei Romea stessi, il motivo? Lo capirete solamente premendo play ma noi ve lo spiegheremo un po’ se ci riusciamo.

Mettete insieme jazz, trip hop, sperimentazione ed il giusto tocco di fusion necessario per farvi alzare in su le orecchie. Ecco chi sono i Romea, una stupenda sorpresa musicale che si manifesta sotto i nostri occhi grazie al gioiellino che è “Madrugada”, un album pieno di spunti di riflessione, immaginari, visioni, odori e profumi (si, non scherziamo). Curato nei minimi dettagli sino alla grafica. Madrugada è un disco per pochi, lo sappiamo, ma quei pochi si meritano davvero un lavoro del genere, da collezionare e tenere stretto al cuore.

I Romea rappresentano una scena underground che è sempre piena di sorprese e che non deve mai arrendersi alla banalità musicale di cui siamo inondati. Madrugada è un grande viaggio, un inno, una famiglia che accomuna tutti coloro che nella musica cercano qualcosa di più, qualcosa di magico e di spirituale. Lunga vita ai Romea.

https://www.facebook.com/romeaband/
https://www.youtube.com/watch?v=IHxHonF7m2E

Dai un voto al nostro Articolo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *