info@aretuseamagazine.it

Aretusea Magazine

Blog

Ragazzo di strada, la cover della famosa canzone anni ’60 a firma dei Radice Kubica

La band dei Radice Kubica, nata nel 2018 dalle ceneri del gruppo Blaise, esordisce assieme a Lotus Music con una grande cover che non lascia alcun dubbio sul loro stile e il loro talento: Ragazzo di Strada pubblicata nel 1966 dal gruppo musicale dei Corvi.

Ragazzo di strada è una canzone atipica per il periodo storico nel quale è stata scritta. Negli anni ’60 le canzoni di rifiuto amoroso erano sempre state unilaterali, la donna rifiuta l’uomo. In Ragazzo di strada la situazione è inversa, abbiamo una ragazza che tenta un approccio verso un ragazzo che però è di un altro ceto sociale e non si sente a suo agio con il modo di vivere di lei.


I Radice Kubica danno la loro interpretazione al brano mantenendo il significato del testo, riarrangiandone però le sonorità cercando di renderlo più attuale ed aggressivo ma senza snaturare la fragilità del protagonista.

Nel videoclip realizzato dai Radice Kubica possiamo vedere i momenti in studio della band. Il brano è stato registrato da Daniele Fertili e prodotto da Lotus Music Production di Bologna.

Social e Contatti

Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=xjEsQguIHis
Facebook: https://www.facebook.com/RadiceKubicaPesaro/
Instagram: https://www.instagram.com/radice_kubica/

Biografia

 

I Radice Kubica nascono nel 2018 dalle ceneri del gruppo Blaise.

La band è composta da Giacomo Scodavolpe (Voce – Basso), Mirko Cardella (Chitarra – Cori) e Luca Giavon (Batteria), tre amici che suonano assieme dal 2011.

Il repertorio proposto spazia dal rock classico degli anni 60/70 (sia inglese che italiano), fino a brani di artisti contemporanei, il tutto riarrangiato nel riconoscibile sound della band.

Non mancano gli inediti, tutti composti dalla band rigorosamente in italiano. Trattano temi piuttosto introspettivi, cercando di esternare pensieri, situazioni e problematiche che i tre membri della band vivono ed affrontano nella loro quotidianità.

Nel 2016 si auto producono registrando il loro primo EP Sabbie Mobili.

Nel 2017 partecipano al concorso Roccalling a livello nazionale qualificandosi alla semifinale con 8 band ammesse dopo una selezione su oltre 50 artisti.

Per la primavera il trio ha in programma la registrazione di una album. Le canzoni saranno esclusivamente in italiano (come del resto tutti gli inediti dei Radice Kubica) e verranno trattati sia temi già affrontati, sia nuovi, seguendo comunque un concept di base.

Nel frattempo eccoli esordire assieme a Lotus Music con una grande cover che non lascia alcun dubbio sul loro stile e il loro talento: Ragazzo di Strada!

Dai un voto al nostro Articolo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *