Mikimas intervista - "Il Mio Sabato Sera". - Aretusea Magazine

info@aretuseamagazine.it

Aretusea Magazine

Blog

Mikimas intervista – “Il Mio Sabato Sera”.

alt="mikimas copertina album il mio sabato sera"/

Dopo “Let’s Start”, Mikimas torna con il nuovo singolo “Il mio sabato sera”. 

Il brano, come suggerisce il titolo, racconta le atmosfere di un sabato sera vissuto in giovane età tra amici e ragazzate, fino all’incontro con una ragazza e all’amore a prima vista. 

1) Mikimas benvenuto ai nostri “microfoni”, domanda per rompere il ghiaccio, com’è nato il tuo singolo “Il mio sabato sera”?
Innanzitutto ciao a voi e grazie per avermi dato l’opportunità di rispondere alle vostre domande. “Il mio sabato sera” nasce ad aprile mentre canticchiavo una melodia che avevo in testa da qualche minuto. Inizio a buttare giù delle parole fino a che non mi viene in mente un titolo che fosse coerente con quella che è la mia filosofia di scrivere canzoni, vale a dire raccontare esperienze; chiamo il mio producer (Andrea Cattarina) e gli faccio sapere di raccontare questa storia con questo messaggio e gli mando un audio con la melodia cantata e lui si mise subito a scrivere gli arrangiamenti, fu ultimato tutto a fine agosto/inizio settembre.

2)  Mikimas, nel tuo singolo ricorda i cari Finley ed il pop punk italiano d’altri tempi, non ti preoccupa d’essere fuori tempo massimo per certi aspetti?
Assolutamente no, perché il rock/punk che faccio per me non ha età, lo faccio anzi a maggior ragione per distinguermi dagli altri e cercare di cambiare la tendenza a fare musica sempre rap/trap/hip pop, oppure pop elettronico o strappa lacrime con pianoforte.

3)  Com’è stata la tua esperienza in studio? Quali sono state le collaborazioni per la realizzazione del singolo?
Tutto il lavoro è stato fatto a distanza, come per “Let’s start!”; io ho pensato alla scrittura del testo e lui a creare la musica da mettere su. Lui ha registrato, mixato e masterizzato base e voci, pertanto quest’ultime le ho registrato a casa mia, che ho le attrezzature apposite.

4)  Cambieresti qualcosa del tuo ultimo singolo? O sei pienamente soddisfatto?
Per quello che dovevo raccontare ed esprimere va bene così, sulla musica nulla da dire, mi fido delle scelte di Andrea.

5)  Dove ti vedi tra dieci anni?
Difficile dirlo, soprattutto adesso, posso dirvi semmai che spero di vedermi su palchi importanti e che ci sia della gente che apprezzi quello che faccio e che li sappia emozionare a dovere.

6)  Spazio ringraziamenti, grazie per averci concesso questa intervista. Adesso tocca a te, ringrazia pure chi vuoi.
Grazie a voi per avermi concesso di poter parlare con voi, ringrazio Andrea per aver lavorato alla realizzazione assieme a me, e ringrazio gli amici di 0371 Music Press che hanno pensato al comunicato stampa e a far girare il pezzo.

Facebook
Youtube

alt="mikimas copertina album il mio sabato sera"/
Mikimas – 1
alt="MIkimas esibizione sanremo"/
Mikimas – 2

Dai un voto al nostro Articolo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *