info@aretuseamagazine.it

Aretusea Magazine

Blog

Haze and the Pony – Intervista

alt="foto bianco e nero Haze and the Pony"/

Abbiamo intervistato gli Haze and the Pony in occasione dell’uscita del loro nuovo singolo. Questo è stato il risultato della nostra chiacchierata virtuale!

 

Come è nato il progetto Haze and The Pony?

Il nostro progetto è nato a Roma nella scuola di musica che frequentavamo, la Sonus Factory e un giorno, tra una lezione e l’altra, abbiamo deciso di improvvisare in una sala prove; abbiamo subito capito che avevamo un grande feeling e così abbiamo iniziato a scrivere insieme.

Spiegateci il significato del vostro nome.

Il nome Haze and The Pony è un ossimoro dove Haze rappresenta la nebbia, qualcosa di cupo, mentre il Pony rappresenta il mondo delle favole, qualcosa di carino, e sta a significare semplicemente che in ogni cosa brutta può esserci qualcosa di bello. Questo concetto viene espresso in quasi tutti i nostri brani.

Parlateci del vostro ultimo singolo, preludio di un nuovo album?

Occhi di Cervo è la storia di una ragazza e dei suoi sogni nel cassetto che sono stati spezzati da una violenza che non riesce a dimenticare. È un brano a cui teniamo tanto, a cui abbiamo lavorato per molto tempo e speriamo che riuscirà ad esprimere qualcosa alla gente. Per ora possiamo solo dirvi che questo brano apre sicuramente un nuovo capitolo per gli Haze and The Pony.

Vi definite indie?

Siamo sicuramente una band indipendente ma siamo molto più vicino alla scena alternative Rock.

Quali sono le vostre influenze principali?

La nostra musica ha moltissime influenze ma non ce ne sono alcune in particolare. La nostra ispirazione deriva inconsciamente da quello che abbiamo ascoltato durante la nostra vita, perlopiù indie rock.

Con chi vi piacerebbe collaborare?

Ci sono molti artisti con cui ci piacerebbe collaborare tra cui Verdena, Afterhours, Fast animals and slow Kids e Zen Circus, solo per citarne alcuni.

Quali sono i vostri progetti futuri?

Il nostro progetto futuro è quello di scrivere tante canzoni, fare tanti live e riuscire ad esprimere qualcosa alla gente tramite la nostra musica.

Facebook

Youtube

 

alt="foto bianco e nero Haze and the Pony"/

Dai un voto al nostro Articolo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *