info@aretuseamagazine.it

Aretusea Magazine

Blog

Gli amici dello zio Pecos – Dentro le cose (Recensione)

Gli “Amici dello zio Pecos” sono una formazione difficilmente etichettabile in un solo genere. Spaziando tra pop, elettronica, canzone d’autore e ritornelli facilmente canticchiabili, i quattro si divertono a saltellare (musicalmente parlando) da una ironica poesia all’altra, dissacrando in un certo senso tutto ciò che possa essere etichettabile come “indie” o “easy listening”. Il loro ultimo album “Dentro le cose” è proprio questo, un carosello di “cose” che reggono grazie alla caparbietà dei quattro musicisti che si ritrovano in mano un album pieno di luci e colori e poche, pochissime ombre. Poche cose si possono dire su gli “amici”, ovvero che in generale la formazione ha una forte dimestichezza con la propria arte e cerca di far divertire il proprio pubblico con la propria musica (un divertimento sano, s’intende), mostrando genuinità e trasparenza d’intenti, quasi come a sfociare la propria ispirazione in uno spettacolo a 360° che evidenzi carisma ed ironia. Un cannone che spara palle infuocate musicali pronte a far divampare qualsiasi pubblico di qualsiasi età, senza far male. Cos’altro c’è da dire? Premete play e lasciatevi andare, senza pregiudizi da criticoni musicali e godetevi lo spettacolo gli “Amici dello zio Pecos” sono qui per intrattenervi e per mostrarvi che anche in Italia si può far qualcosa di pittoresco e molto poco artificiale, con cuore e passione.

https://www.facebook.com/GliamicidelloZioPecos/

Dai un voto al nostro Articolo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *