info@aretuseamagazine.it

Aretusea Magazine

Blog

Colapesce, un orgoglio tutto siracusano.

Colapesce, un orgoglio tutto siracusano.

Durante l’Indiegeno Fest di cui vi abbiamo parlato qualche articolo fa, abbiamo intervistato Lorenzo Urciullo in arte Colapesce, cantautore siracusano (ex Albanopower), che con la propria musica è riuscito a far parlare di sé per tutto lo stivale. Le Mond lo reputa “l’avvenire della musica Italiana”, noi abbiamo avuto il piacere d’intervistarlo e di parlare con lui dietro le quinte del Teatro Greco di Tindari!

Ciao Lorenzo, grazie per aver accettato di scambiare due chiacchiere con noi, partiamo subito con la prima domanda! Come ci si sente a passare dalla piccola sala prove a ciò che sei adesso? Relazioni con amici ed altri musicisti?

In realtà non è cambiato niente soprattutto con gli amici, è cambiata un po’ la struttura organizzativa perchè avendo un filo d’esigenze tecniche in più si è allargato un po’ lo staff. Prima giravamo in tre/quattro, ora invece siamo in sette/otto.

A livello di sensazioni…? Sono una persona con i piedi molto per terra, ovviamente prima era una passione ora invece è un lavoro che m’impegna di più.

Quali difficoltà hai incontrato? E’ stata difficile questa crescita da Solarino sino a qui?

Sì, all’inizio sì. Un po’ tutti i siciliani trovano difficoltà logistiche, in quanto tutti i concerti li faccio fuori la Sicilia. Mi son dovuto spostare a Milano da un paio d’anni ma ovviamente quando posso torno qui.

In Sicilia c’è molto ed a sua volta c’è pure poco, molti artisti ma poche opportunità probabilmente, perché questa mancanza di cultura per così dire?

Guarda è una cosa che non mi spiego, ad esempio non ho mai suonato a Siracusa…

Che differenze hai trovato tra la città in cui sei nato e tutte le altre città in cui sei stato?

La provincia italiana si somiglia un po’ tutta, forse al nord c’è più attenzione proprio per una questione numerica.

Quindi una Catania non ha niente da invidiare ad una Torino o una Milano…

Sì infatti, Catania ha una tradizione molto forte, ed è una realtà molto bella che non ha nulla da invidiare.

Che consiglio dai ad un cantautore che non sa di esserlo magari o chi ci sta ancora lavorando per capirlo?

Di perseverare e di non partire pensando che il cantautore è un lavoro, in realtà lo può diventare ma non lo è, deve essere un percorso sincero, naturale e sincero.

Ne vale ancora la pena crederci?

D’istinto ti direi di “no”, ma in realtà faccio questo lavoro quindi non posso dirti di “no”, di certo non penso che farò questo per tutta la mia vita.

Hai pensato di andare già all’estero e di spostarti fuori dall’Italia?

Farò delle date all’estero da solo, visto che ho scritto pure il fumetto “La Distanza”, faremo questo tour europeo e sicuramente sarà molto stimolante.

Una domanda che riguarda il passato, perchè “Un meraviglioso declino”? Sembra un po’ strano pensare a questo titolo per un disco d’esordio.

Ho scritto questo disco quando ancora frequentavo l’università e non è stato un bellissimo periodo. Era un periodo di crisi e sicuramente il disco traspare queste emozioni, è stato anche la chiave del successo probabilmente, poiché molti ragazzi sono riusciti a rispecchiarsi nella parole dei miei brani. Un disco generazionale diciamo.

Vale la pena restare qui in Sicilia o meglio andare via? Come artista ed in generale.

Vale la pena restare e cercare di cambiare le cose oppure andare per tornare e cambiare le cose qui. A me la Sicilia piace molto, non ho un problema con “lei” ma con i siciliani. Si possono cambiare le cose comunicando con le persone con lo stessa passione con cui ad esempio io faccio musica, parlando e provare a far capire. Questa è l’unica arma.

Progetti tuoi futuri?

Godermi il libro appena uscito. Fino a Dicembre sarò in tour da solo, da Gennaio poi ci penso.

Ringraziamo Lorenzo ed auguriamo a lui un buon proseguimento di tour e di una sempre migliore carriera artistica!

Link Utili

Colapesce Facebook Page

Ascolto

Colapesce – Reale

21005_1026049534106649_1030504087664863468_n Colapesce – 1 11037025_989198431125093_2594077217116285186_n Colapesce – 2 11048646_1037117739666495_171868285460578452_n Colapesce – 3
11096403_976561602388776_6000503896695104256_n Colapesce – 4 11351160_1009253612452908_8079055377083670386_n Colapesce – 5
Dai un voto al nostro Articolo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *