info@aretuseamagazine.it

Aretusea Magazine

Blog

Ben Slavin – The Pines (Recensione)

Ben Slavin arriva con un nuovo disco dal sapore folk (ma non troppo), introspettivo, sfuggente, malinconico (ma anche qui non troppo) e pieno di sfaccettature, come un sole che tramonta e ritorna sempre più lucente. Il disco in questione si intitola “The Pines” ed è un insieme di folk songs ben strutturate, pensate e concepite, senza sbavature o troppi fronzoli, dirette ma non troppo immediate, una leggerissima contraddizione che rende il lavoro interessante, poetico e pieno di significato. Come possiamo leggere dal comunicato “L’album è un ciclo di canzoni che racconta come è crescere nell’isolato Pine Barrens, nel New Jersey meridionale ed il lungo processo del tentativo di adattarsi nella città di adozione. Nel corso dell’album diversi strumenti tradizionali appartenenti all’American Folk (molti dei quali sono utilizzati nella musica tradizionale folk di Pine Barrens), sono disseminati tra i brani, mantenendo comunque un tipico sapore mediterraneo”. Non possiamo essere più d’accordo di così. Il disco suona una meraviglia ed il viaggio che impone all’ascoltatore è sublime e pieno di calore, come ritrovare una piccola primavera all’interno di un tremendo inverno. In sostanza The Pines è una stupenda sorpresa per questo 2019 tra l’enormità di dischi inutili che escono e continueranno ad uscire. Una piccola perla dal sapore folk internazionale che non dimentica le sue radici senza snaturarsi troppo, restando così impressa nella memoria e nelle orecchie di chi ascolterà. Un buon lavoro, niente da dire, niente da aggiungere, solamente un puro godimento per la mente e per tutti gli appassionati folk (e non solo).

Crediti

Ben Slavin: vocals, acoustic guitar, banjo, ukulele
All music arrangements: Andrea Faccioli
Produced and mixed: Andrea Faccioli
Recording: Sanità Music Studio di Napoli, Kokoro Studios e lo studio di Andrea Faccioli a Verona
Mastering: Lorenzo Caperchi – Tup Studios
Background vocals: Odette di Maio
Artwork: Lorenza Acconcio

Dai un voto al nostro Articolo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *